JUNIORES C.S.I.

BASKET CAIRO – PROMOSPORT VIGNOLO 50 – 51

(12-9; 15-6; 17-21; 6-15)

L’ultima gara della regular season porta il Promosport Vignolo Arancio a far visita al Basket Cairo. Ci

sono grandi aspettative da parte di Cuneo che vuole vincere per riscattarsi della sconfitta patita in finale lo scorso anno

Gli ospiti, anche a per via delle non perfette condizioni di Conversa, scendono in campo con un quintetto inedito con Sobrero Andrea come lungo, Ceccarelli ala piccola, Pellegrino guardia e doppio play con Cherasco e Formento. L’idea è di essere più veloci anche se si concede qualcosa a livello di fisicità. Se non fosse per le polveri bagnate dell’attacco cuneese, la scelta dà i suoi frutti con soli 12 punti concessi nel primo quarto. La seconda frazione non è interpretata bene dai ragazzi del Promosport che si lasciano prendere dalla frenesia in attacco e da alcune amnesie difensive; all’intervallo lungo il punteggio recita Cairo +12. Nello spogliatoio coach Sobrero predica calma e concentrazione ripetendo che la gara non è compromessa, che bisogna avere fiducia e che si vince aumentando soprattutto l’intensità difensiva. Alla riprese delle ostilità la difesa ospite imbriglia l’attacco di casa e, nonostante nella metà campo offensiva la percentuale sia ancora deficitaria, si porta a-8 all’ultimo intervallo. Nell’ultimo periodo si completa la rimonta propiziata da una difesa arcigna che concede solo 6 punti (compresa la tripla della disperazione allo scadere) e da un attacco finalmente con percentuali accettabili.

“Una vittoria importante non tanto per la classifica in quanto eravamo già sicuri della seconda posizione, commenta coach Sobrero, ma perché ottenuta contro una squadra per noi tabù e, se non erro, su un campo imbattuto in stagione. I ragazzi che oggi hanno disputato la terza gara in 7 giorni, portando a casa altrettante vittorie, hanno dato il massimo sia a livello fisico che mentale. Tanti impegni in pochi giorni potevano nascondere delle insidie invece sono stati bravi a gestire le energie ed a fare squadra per superare le difficoltà. La grande determinazione che li ha portati a non dare per persa una gara che si era decisamente complicata è un bel segnale in attesa dei play off che ci attendono. Dovremmo giocare con intensità e concentrazione ogni partita come se fosse una finale per arrivare fino in fondo alla competizione e, magari, vincere la finalissima del 13 maggio a Cuneo. Per ora ci godiamo questo momento sfruttando i prossimi 10 giorni di pausa del campionato per ricaricarci ed affrontare il finale di stagione”.

Promosport Cuneo: Formento 1, Ceccarelli 11, Sobrero A. 11, Pellegrino 4, Cherasco, Giraudo,

Serale 1, Conversa 11, Erbì 6, Multari 6. All.re Sobrero Enrico

Annunci

Condividi:

Mi piace:

Mi piaceCaricamento...

Correlati